Economato
Urbanistica e Territorio
Home

Al via la campagna di comunicazione Aro5 per la raccolta del servizio di raccolta differenzia porta a porta

Bari, 22 luglio 2016

“Addio contenitori! Al vostro posto solo fiori!”

Al via la campagna di comunicazione Aro5 per la raccolta del servizio di raccolta differenzia porta a porta nei comuni di Acquaviva delle Fonti, Casamassima e Sammichele di Bari.
Le ditte stanno intanto procedendo con servizi di pulizia, lavaggio cassonetti e disinfestazione

Acquaviva delle Fonti, Casamassima e Sammichele di Bari si preparano a partire col nuovo servizio di igiene urbana e di raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta (AROBA5) gestito dall’ATI “CNS Consorzio Nazionale Servizi – Cogeir s.r.l - Impresa del Fiume s.p.a.”.

           

Il porta a porta inizierà dopo un periodo di preparazione con attività e iniziative tese a educare i cittadini allo smaltimento differenziato dei rifiuti. Tali attività di avvicinamento alla differenziata iniziano con la prima uscita di una campagna di comunicazione "impattante" con manifesti 6x3 e 70x100 dislocati in alcuni punti di interesse delle città.

La campagna si prefigge l'obiettivo di trasferire messaggi positivi collegati alla raccolta differenziata porta a porta spingendo l'utente verso l'idealizzazione del nuovo servizio in quanto veicolo per la creazione di valore per l’ambiente e la comunità nel complesso.

La creazione di valore è rappresentata dal fiore, scelto come simbolo della campagna e identificativo del brand di progetto. Nonostante il concetto di rifiuto sia spesso inteso in un’accezione negativa e l’ecologia sia associata a un settore di nicchia e dalle dinamiche controverse, con la campagna ideata per AROBA5 si cercherà di indirizzare l’opinione dei cittadini sui valori positivi di cui la raccolta differenziata e un corretto smaltimento dei rifiuti si fanno portatori, sensibilizzando le comunità coinvolte in merito ai benefici della nuova gestione.

In attesa dell'avvio della parte di comunicazione e della preparazione della cittadinanza alla raccolta differenziata porta a porta, intanto le ditte responsabili dei servizi di pulizia e raccolta stanno procedendo con una serie di azioni, alcune anche extracontrattuali, per migliorare la qualità della vita dei cittadini e l'aspetto del territorio.

In occasione della festività di sabato scorso a Sammichele di Bari, la Cogeir s.r.l., responsabile del servizio, ha effettuato il lavaggio delle superfici basolate della piazza centrale e ha fatto iniziare le attività di diserbo di erbe infestanti mediante taglio con decespugliamento nell’abitato, disinfestazione, derattizzazione e lavaggio cassonetti stradali, piazze e fontanelle.

Stessa cosa anche a Casamassima dove da un paio di settimane è in corso il diserbo mediante taglio con decespugliamento all'interno di tutto l'abitato, cui si sommano gli interventi di pulizia parchi.

Ad Acquaviva, invece, Impesa del Fiume si è occupata, oltre che delle attività ordinarie di raccolta e pulizia anche del lavaggio dei cassonetti dei rifiuti disposti nel territorio cittadino e della disinfestazione. Inizierà la prossima settimana inoltre il lavaggio delle strade. Sono invece già in corso le attività di censimento delle utenze non domestiche a cura dei facilitatori.